Catalogo

Filtri più popolari
4’542 articoli
Segui i brand che ami
Ti informeremo su novità, collezioni e ultimi lanci

Superdry fa entrare la leggenda nel tuo guardaroba

Quando la passione per lo stile unico e altamente riconoscibile incontra la cura maniacale per il dettaglio e la commistione di diverse culture, nascono marchi che hanno la stoffa per diventare leggendari. È il caso di Superdry, brand londinese che da vari decenni non fa che sfornare capi e accessori cult. Il cocktail esplosivo del marchio è ottenuto mescolando l’eleganza impeccabile della moda inglese alla personalità dei capi vintage americani, completando il tutto con grafiche e ideogrammi di derivazione giapponese. Il risultato sono indumenti che non si può fare a meno di collezionare, portando nel proprio guardaroba un vero caleidoscopio di proposte.

L’idea brillante di Superdry nasce dalle menti di Julian Dunkerton e Ian Hibbs, due creativi innamorati della moda multiculturale e anticonformista, che aprono il loro primo negozio a Cheltenham, nel Gloucestershire, nel 1985. Nonostante i due non investano in grandi campagne pubblicitarie, in pochi anni le loro invenzioni nel campo della moda catturano l’attenzione del grande pubblico, elevando Superdry allo status di vero e proprio marchio di culto. Nel 2004 arriva anche la prima apertura nel cuore di Londra, a Covent Garden, e di lì a poco il successo diventa globale.

Oggi Superdry continua a lanciare pezzi iconici in grado di dare una svolta al tuo armadio. Sfoglia le pagine del nostro catalogo digitale per scovare le perle di questo marchio eclettico: ogni capo che scegli ti sarà recapitato a casa o in qualsiasi altro indirizzo in pochi click e potrai da subito indossare articoli che uniscono originalità creativa a una grande maestria sartoriale.

Collezioni Superdry per chi è giovane nel cuore

La missione delle collezioni Superdry è chiara: ispirare e far sognare chiunque abbia la passione per lo stile e il design di moda, rendendo memorabile qualsiasi look. Come viene raggiunto questo obiettivo? Tramite pezzi che sono in grado di fare la differenza a prescindere dagli abbinamenti, che sono ricercati nell’aspetto e nella struttura, ma al contempo casual e potenzialmente indossabili in qualsiasi momento della giornata.

Larga parte del successo delle collezioni Superdry deriva dal fatto che molti degli store sono sorti inizialmente in cittadine universitarie. La vita attiva e in eterno movimento degli studenti si adatta infatti perfettamente ai motivi colorati e alle silhouette rilassate dell’abbigliamento del marchio; non a caso, i suoi creatori si sono fatti ispirare dal mondo universitario per molti dei loro capi. Così, se devi recarti a lezione, non farai alcuna fatica a mettere insieme un outfit formato da jeans dal taglio regolare, t-shirt e morbido pullover in lana in toni neutri o ad abbinare un cardigan con fantasia etnica a una gonna a ruota e a un paio di stivaletti biker in pelle.

Anche se nato in Inghilterra, il brand attinge a piene mani anche dalla cultura dei college americani, omaggiandola con indumenti specifici. Uno su tutti, la varsity jacket, il bomber con maniche a contrasto, polsini e orlo elastici, spesso decorato con stemmi e scritte delle squadre sportive locali. Questo capospalla giovanile è perfetto per essere indossato sopra a un paio di pantaloni bootcut per omaggiare i favolosi anni ’90 o per essere portato sopra a una minigonna in stoffa tartan per un effetto sbarazzino sorprendente.

Sbizzarrisciti con gli abbinamenti grazie alle grafiche Superdry

Uno degli ingredienti magici che hanno reso Superdry un brand tanto amato a livello mondiale sono sicuramente le sue grafiche, sempre a metà fra il serio e l’ironico e comunque coloratissime. I simboli che maggiormente caratterizzano il brand sono gli ideogrammi giapponesi, molto spesso ricamati o stampati su giacche, maglie e accessori e addirittura presenti in alcune insegne dei negozi. Se ti stai domandando cosa significhino questi simboli nipponici, la risposta ti stupirà: assolutamente niente! I caratteri sono generati in automatico da un traduttore digitale e vengono scelti per essere apposti sugli indumenti in base a un puro fattore estetico.

Nonostante la personalità del marchio britannico sia squisitamente pop, i suoi capi possono essere indossati anche nelle occasioni più formali. Il taglio degli indumenti è infatti sempre sartoriale, mentre materiali come la lana e il cotone sono di alta qualità per garantirti vestibilità e comfort ottimali. Se hai in programma un meeting importante, potresti scegliere di sfoggiare un cappotto in lana dalle linee essenziali sopra a dei pantaloni con pinces e a un dolcevita in un colore neutro come il blu o il nero, completando il look con una scarpa stringata o un tronchetto in pelle.

Se invece il tuo obiettivo è quello di proteggerti dalle temperature in picchiata senza comunque rinunciare ad apparire al meglio, puoi optare per un parka rivestito di pelliccia. Questo capo simbolo degli anni ’70 non ha mai smesso di essere attuale e può essere portato sia sopra a un paio di pantaloni multitasca per un effetto streetwear, sia con un miniabito e delle calze colorate per un tocco di grinta mescolato a una buona dose di femminilità.