Filtri1

87 articoli

Vivienne Westwood: quando la moda è rivoluzione

Londra, 1971. Vivienne Westwood, trentenne, apre "Let It Rock": più che un negozio, un laboratorio dove sperimentare e cogliere le evoluzioni della sottocultura londinese. È tra le pareti del negozio, destinato negli anni a cambiare nome più volte, che si è sviluppato lo stile punk che ha reso celebre la Westwood in tutto il mondo. Sovversiva, eccentrica, ribelle: la collezione uomo e donna che porta il nome della stilista inglese ricalca alla perfezione il suo spirito innovativo e dissacrante.

L'esagerazione come stile di vita

Se dovessimo definire lo stile del brand in una sola parola, forse sceglieremmo "esagerato": le sue creazioni sopra le righe, bizzarre e non convenzionali sono passate alla storia. Attraverso le molte evoluzioni della sua carriera, un decennio dopo l'altro, la stilista ha sempre voluto percorrere la strada meno battuta.

Il carattere rivoluzionario delle sue linee di moda si è mantenuto inalterato: ancora oggi i capi d'abbigliamento e gli accessori presentano richiami allo stile punk. Strappi, cuciture a vista, tessuti tartan e capi in pelle sono diventati veri elementi iconici che identificano immediatamente il marchio.

Il motto della stilista "Nel dubbio, meglio esagerare" esprime al meglio la carica innovativa e l'opulenza delle sue creazioni. Collezione dopo collezione, Vivienne Westwood sfida lo status quo e le regole, senza temere di contrapporsi all'estetica che va per la maggiore.

Sostenibilità e artigianalità

I capi di abbigliamento e gli accessori della collezione Vivienne Westwood sono realizzati in collaborazione con piccole aziende artigianali che assicurano l'impiego di tessuti di qualità e il rispetto di standard ambientali rigorosi. L'attenzione alla sostenibilità è uno dei cardini della filosofia del marchio: il brand predilige materiali e fibre di origine naturale e si impegna a mantenere al minimo l'impatto delle sue creazioni sull'ambiente e sulla società.

Cotone e lana sono i protagonisti degli abiti da donna e da uomo, così come dei pullover e dei cappotti, ampi e caldi. La pelle è invece il materiale scelto per le borse e le calzature, durevoli e versatili. E gli accessori? Ne basta uno per dare un'aria nuova al tuo look: un foulard stampato, un paio di orecchini o una collana che riprendono il logo del marchio, una cintura colorata.

A proposito di colori, a te la scelta tra i svariati motivi e tonalità della collezione: dalle stampe tartan proposte in un'infinità di combinazioni cromatiche fino ai tessuti che somigliano a tele astratte, passando per le tinte vitaminiche che si contrappongono all'immancabile nero.

Difficile non essere contagiati dall'estro creativo di una stilista che ha ispirato intere generazioni riscrivendo (o cancellando?) le regole della moda: per portare con sé un pizzico di questo spirito rivoluzionario, basta indossare un capo o un accessorio Vivienne Westwood.